BIOMED website

 

Panoramica

Con una crescita annua superiore al 10%, le scienze della vita sono uno dei settori economici più solidi in Svizzera. I risultati della ricerca scientifica e le invenzioni concepite nelle università possono realmente contribuire al progresso in questo campo se vengono trasferiti nell’industria e sviluppati in prodotti e servizi disponibili sul mercato. È in particolare la creazione di nuove imprese – spin-off e start-up – ad assicurare che i risultati della ricerca siano trasformati in prodotti medici innovativi e che nuovi posti di lavoro siano generati.

Nel 2009 l’Università della Svizzera italiana (USI) ha iniziato a sviluppare un insieme di programmi di formazione per professionisti all’avanguardia – BioBusiness, MedTech Business, BioClub – con l’obiettivo di offrire alle giovani imprese attive nelle scienze della vita le conoscenze teoriche e le competenze pratico-progettuali necessarie a sviluppare, finanziare e immettere sul mercato innovazioni nel campo biomedico. Questi programmi sono offerti ora tramite il Center of Advanced Studies on Entrepreneurship in BioMedicineCASE BioMed (Centro di studi avanzati in imprenditoria biomedica), una struttura autonoma all’interno della Facoltà di scienze biomediche. In quest’ottica, il CASE BioMed contribuirà anche a completare l’offerta formativa della Facoltà.