Istituti Facoltà di scienze biomediche

Nel quadro della struttura organizzativa dell’USI in tema di istituti, la Facoltà di scienze biomediche sostiene a livello organizzativo i seguenti istituti:​
 

  • Istituto di ricerca in biomedicina (IRB) - affiliato
    L'IRB è stato fondato nel 2000 ed è attivo nel campo dell’immunologia e della biologia cellulare, con circa 120 ricercatori provenienti da tutto il mondo che lavorano in 13 diversi gruppi.
    Clicca qui per altre informazioni sull'istituto.
     
  • Istituto oncologico di ricerca (IOR) - affiliato
    Lo IOR è stato fondato nel 2003 ed è attivo nei campi della biologia dei tumori, genomica, oncologia molecolare e terapie sperimentali, con circa 60 ricercatori che lavorano in sei diversi gruppi.
    Clicca qui per altre informazioni sull'istituto.
     
  • Istituto di salute pubblica (IPH)
    L'IPH è attivo nella ricerca, nella formazione e in diversi progetti applicativi nel settore della sanità pubblica, grazie a una varietà di iniziative e approcci. Collabora con altre Facoltà dell'USI.  
    Progetto SwissDEM: Clicca qui per accedere alla pagina del progetto
    Clicca qui per altre informazioni sull'istituto.

Alla Facoltà sono inoltre associate le seguenti istituzioni:

 

Affiliazione e associazione

L’affiliazione di un istituto di ricerca terzo all’USI è un processo che comporta l’integrazione dell’istituto nelle strategie e regole generali dell’Università. Gli istituti affiliati mantengono autonomia amministrativa. L’affiliazione è retta dalla Legge sull’Università della Svizzera italiana, art. 12a, e dallo Statuto dell'Università della Svizzera italiana, art. 6a.

L’associazione di un’istituzione terza all’USI permette una sinergia istituzionalizzata tra l’Università e l’istituzione in ambiti di interesse della politica universitaria cantonale senza che l’istituzione venga integrata nelle strategie e regole generali dell’USI. L’associazione è retta dalla Legge sull’Università della Svizzera italiana, art. 12b.