Musica come cura - Musicoterapia per le demenze e la riabilitazione neurologica

ec07df0157587f6de0292be7b2823a38.jpg

Servizio comunicazione istituzionale

28 Novembre 2022

La musicoterapia ha prodotto evidenze scientifiche nell’ambito delle demenze, in particolare nella riduzione dei disturbi psico-comportamentali. Il canale sonoro-musicale costituisce infatti un mediatore privilegiato che attiva, anche in casi di grave deterioramento cognitivo, una comunicazione arcaica che permette il contatto con le proprie emozioni e costituisce un essenziale ponte comunicativo tra esterno e interno. Dal punto di vista riabilitativo ci sono corpose evidenze che pongono in relazione il suono e il movimento con importanti e significativi effetti sulle aree cerebrali implicate nel movimento e conseguentemente sulla riabilitazione neuromotoria nelle principali patologie neurologiche (quali ad esempio ictus, Parkinson, sclerosi multipla).

Relatore:
Alfredo Raglio, musicoterapeuta e ricercatore, Istituti Clinici Scientifici Maugeri IRCCS Pavia (I)

Testimonial:
Daniele Molteni, freelance, esperto in musicoterapia
 
Discussione con:
Luca Gabutti, professore USI, primario e capo dipartimento medicina interna EOC

______

Alfredo Raglio

A conclusione di una formazione musicale e musicoterapeutica accademica ha conseguito un Dottorato di Ricerca in Scienze Biomediche. È Responsabile del Laboratorio di Ricerca in Musicoterapia presso gli Istituti Clinici Scientifici Maugeri IRCCS di Pavia e Responsabile del Servizio di Musicoterapia presso la Fondazione Bassano Cremonesini per Disabili Psichiche di Pontevico (BS). Coordinatore scientifico e didattico del Master in Musicoterapia dell'Università di Pavia e del Biennio ordinamentale in “Teorie e Tecniche in Musicoterapia” del Conservatorio “G. Verdi” di Milano.

Daniele Molteni

Ha conseguito il diploma in musicoterapia presso l’Università di Pavia, al Corso di perfezionamento in musica e musicoterapia in neurologia presso Università degli studi di Ferrara e al corso quadriennale presso la Pro Civitate Christiana di Assisi. Ha frequentato la laurea triennale in musica elettronica e tecnologie del suono presso il Conservatorio Verdi di Como e in Scienze e Tecnologie della Comunicazione Musicale presso l’Università degli Studi di Milano. Svolge attività di consulenza, docenza e formazione in musicoterapia.

Luca Gabutti

Primario del servizio di Medicina Interna dell'Ospedale Regionale di Bellinzona. Dal 2017 è professore ordinario presso la Facoltà di scienze biomediche dell'USI. Laureato in medicina presso l'Università di Losanna nel 1990. Ha conseguito poi il titolo di MD presso l'Università di Berna nel 1996, di PD e la professura titolare presso l'Università di Losanna nel 2006 e 2012.  Affascinato dai disturbi elettrolitici in emodialisi, ha avviato un percorso di ricerca per proseguire nella medicina interna con argomenti relativi ai fattori di rischio cardiovascolare, ipertensione, rigidità vascolare, networking di dati tra ospedali e qualità e adeguatezza delle cure.

Programma musicale

Until it blazes per chitarra e patch Max - Eve Beglerian (1958*)
Eseguito da: Mario Strinati (chitarra) e Danilo Gervasoni (elettronica)

Trovate qui il programma completo del corso